Come fare autodiagnosi in Tricologia

Un breve vademecum per orientarsi correttamente e decidere se è il caso di farsi visitare dallo Specialista in Dermatologia e Tricologia

In questo breve vademecum illustreremo in pochi semplici passi se si è in presenza di una patologia dei capelli e del cuoio capelluto. Attenzione questo decalogo non sostituisce in alcun modo la visita medica dermatologica ma serve ad orientarsi in modo corretto per decidere se e quando effettuare la

visita tricologica con tricoscopia digitale

Test della scriminatura: fai una riga molto accurata al centro della testa, dalla fronte al vertice

se vedi un diradamento diffuso o ancora una forma ad albero di natale, potresti essere affetto da Alopecia Androgenetica (Calvizie maschile o femminile) o altre forme di defluvium: Utile la visita Dermatologica con Tricoscopia digitale

Pull Test: test trazionale del fusto dei capelli

Traziona con determinazione ma senza farsi male, una ciocca di capelli in un punto qualsiasi del cuoio capelluto (200 capelli circa) e ripeti 3 volte in altre aree la stessa manovra: se nella mano rimangono più di 3/4 capelli per trazione, potresti essere in presenza di un telogen efffluvium, di un anagen effluvium o di un’altra forma immunologica di perdita fisica dei capelli (Lichen planopilaris etc.). Anche in questo caso è fondamentale la VIsita Dermatologica con i Test fisici e la tricoscopia digitale

Test della scriminatura diffusa: crea spazio fra i capelli con più manovre di scriminatura diffuse

Se osservi mentre sposti i tuoi capelli, delle aree glabre, ossia prive di capelli, potresti essere affetto da Alopecia areata, una malattia autoimmunitaria del cuoio capelluto. Necessaria la Visita Dermatologica e la tricoscopia digitale

Wash test: lava i capelli in un lavabo chiuso, poi raccogli i capelli che hai perso e prova a contarli

Se in questo test la conta dei capelli supera i 200, potresti essere affetto da una patologia del cuoio capelluto (defluvium capillorum) che può avere diverse e dissimili cause: Anche qui, visita dermatologica e tricoscopia digitale

Test al cartonfeltro: prendi un cartoncino di un colore nettamente diverso dai tuoi capelli e appoggialo vicino all’attaccatura frontale dei capelli

Se, spostando il cartoncino dalla fronte libera all’interno dei capelli, riesci ad isolare molti capelli di piccole dimensioni, potresti essere affetto da Alopecia androgenetica (Calvizie maschile o femminile) o potresti avere delle nuove ricrescite a causa di un trascorso Telogen effluvium (aumento dell’aumento della caduta dei capelli maturi). Rivolgiti ad un dermatologo anche in tal caso.

Test della neve: osserva le tue spalle

Se osservi spesso della forfora sulle tue spalle, potresti essere affetto da Dermatite seborroica, sebo-psoriasi, psoriasi vulgaris del cuoio capelluto o forme diverse date da estrema secchezza (dermatite atopica, xerosi etc.). Consulta il Dermatologo

Test del Phon: usa il Phon per spostare i tuoi capelli e osservare il cuoio capelluto

Se osservi, macchie scure, rosse, oppure delle alterazioni della superficie del cuoio capelluto, consulta subito un dermatologo per escludere lesioni melanocitarie, tumori cutanei, o patologie immunitarie di varia natura

Come prenotare la Visita Tricologica con Tricoscopia digitale presso l’Istituto Tricologico Romano

06.90213462 o scrivi a info@istitutotricologico.it