Arriva il Test genetico per trovare la Terapia personalizzata per la Calvizie

A cura del Dr. Luigi Laino – Responsabile scientifico Istituto Tricologico Romano

L’alopecia androgenetica è una condizione multifattoriale causata da una combinazione di fattori genetici ed esterni.

Il trattamento dell’alopecia androgenetica deve considerarli nella loro totalità.

Genetica

I polimorfismi di singolo nucleotide (SNPs) sono tra le più frequenti mutazioni del DNA umano.

La caratterizzazione di alcuni SNPs può aiutare a prevedere il rischio di sviluppare alcune patologie e la risposta ai relativi trattamenti farmacologici.

L’analisi di specifici SNPs può fornire indicazioni utili riguardo la nostra salute e l’azione dei medicinali.

Ad oggi è stato messo a punto un test genetico innovativo che aiuta il medico specialista in dermatologia a personalizzare il trattamento farmacologico dell’alopecia androgenetica

Questo test genetico sugli SNPs, nulla c’entra con il cosiddetto test genetico della “predisposizione alla calvizie”: a nostro avviso il test predittivo sulla predisposizione all’Alopecia androgenetica, non è da noi ritenuto utile in senso assoluto, per 2 motivi:

  1. non va a fornire alcuna informazione pratica e soprattutto fruibile: avere la predisposizione genetica alla Calvizie non significa manifestare clinicamente quella condizione
  2. non serve dal punto di vista pratico, poichè non è possibile prevenire la Calvizie (ovvero evitare che questa si verifichi) ma solo curarla allorquando questa si è verificata

Cosa analizza il test genetico sugli SNPs:

analisi genetica da ampio spettro: all’interno di 13 geni vengono analizzati e 48 mutazioni genetiche associati al alopecia.

tecnologia all’avanguardia: analisi del DNA microarray

Soluzioni personalizzate: l’algoritmo di questo test genetico propone al medico dermatologo prescrittore un trattamento personalizzato con formulazioni uniche scelte fra 175 milioni di combinazioni possibili.

Precisione ed accuratezza elevate: riproducibilità del 99,9% del test genetico.

Il test genetico per l’alopecia androgenetica analizza sia fattori genetici sia fattori esterni tramite un’anamnesi dettagliata: questa valutazione fornisce una visione completa delle cause scatenanti l’alopecia androgenetica

A cosa serve il test genetico per l’alopecia androgenetica nella pratica clinica:

L’analisi dei fattori genetici e l’anamnesi del paziente sono gli elementi di base per un trattamento personalizzato completo: grazie al test genetico si potrà conoscere la relazione fra i geni analizzati e il trattamento specifico dell’alopecia androgenetica al fine di reperire la migliore terapia personalizzata paziente per paziente.

Per molti anni non si è mai capito perché alcuni farmaci impiegati per il trattamento dell’alopecia androgenetica, funzionassero molto bene su alcuni pazienti, ma poco o per nulla su altri: ora grazie all’analisi genetica del DNA si è capito che l’espressione di alcuni geni può regolare la bontà della specifica terapia, aumentandone l’efficacia, oppure riducendo od annullando gli effetti del farmaco sul singolo paziente.

Pertanto, è necessario Comprendere quanto quello specifico farmaco funzioni all’interno dell’organismo del singolo paziente.

Quante “strade” portano all’ alopecia androgenetica?

Le mutazioni genetiche analizzate sono associate a 7 diverse vie metaboliche correlate al trattamento dell’alopecia androgenetica

1 prostaglandine

2 infiammazione

3 azione androgena

4 vasodilatazione e circolo sanguigno

5 sintesi del collagene

6 metabolismo di vitamine e minerali

7 metabolismo dell’insulina

I risultati del test: 

  • supportano il medico prescrittore nella selezione dei principi attivi evitando le vie metaboliche che possono essere inibite.
  • Consentono la personalizzazione del dosaggio dei principi attivi in relazione al metabolismo di ciascun paziente.
  • Forniscono indicazioni che aiutano a ridurre il rischio di interazione tra i farmaci somministrati.

Come si effettua il test

Effettuare questo test genetico è molto semplice: basta raccogliere attraverso un tampone buccale, la saliva del paziente e sarà poi il medico dermatologo ad processare Il test in collaborazione con il laboratorio genetico.

I risultati del test genetico sono disponibili esclusivamente per il medico prescrittore  attraverso una piattaforma web: il report potrà essere utilizzato dallo stesso medico per selezionare il trattamento più idoneo per il paziente, basandosi quindi sulle caratteristiche del paziente e l’analisi genetica completa: il risultato sarà definito ottenendo una formulazione personalizzate per quel singolo paziente.

Grazie a questo test genetico è possibile aprire le porte al futuro della medicina personalizzata

RICORDIAMO CHE LA VISITA TRICOLOGICA CON TRICOSCOPIA DIGITALE E’ SEMPRE NECESSARIA

PRENOTA ORA LA TUA VISITA TRICOLOGICA CON TRICOSCOPIA DIGITALE O CHIAMA LO 06.90213462